Vivere di cultura: dall’archeologia ai murales

0

Sono intervenuti Gabriel Zuchtriegel, direttore del Parco archeologico di Pompei, Marina Indulgenza e Rosanna De Simone del gruppo FAI Vesuvio, Linda Solino dell’Associazione Terramare 3000 e l’artista Luca Carnevale

Ascolta “07. Vivere di cultura: dall’archeologia ai murales” su Spreaker.Vivere di archeologia, di cultura e di arte: si può? Il tema è stato al centro della settima puntata di Sonair, la trasmissione di Volwer web radio-tv ideata da Raffaele Perrotta e condotta in studio con Marco Pirollo, per la regia di Giuseppe Perrotta.

Il primo ospite in collegamento è stato il direttore del Parco Archeologico di Pompei, Gabriel Zuchtriegel, che ha illustrato il progetto Sogno di Volare. L’iniziativa, realizzata di concerto con il liceo Pascal di Pompei e l’istituto tecnico “Pantaleo” di Torre del Greco, si è concretizzata in un laboratorio di teatro che porterà gli studenti partecipanti ad esibirsi nel Teatro Grande di Pompei interpretando il testo “Uccelli” di Aristofane. Il direttore si è poi soffermato sulle prospettive di valorizzazione dei siti archeologici “minori” come Stabia, Oplontis e Boscoreale nel periodo post-pandemico.

Ospiti in studio della puntata Marina Indulgenza e Rosanna De Simone del gruppo Fai-Vesuvio hanno invece illustrato le attività del Fondo Ambiente Italiano. In particolare le rappresentanti dell’associazione si sono soffermate sull’iniziativa in programma all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Portici, per far conoscere il museo storico e laboratori.

L’ultimo ospite della puntata è stata Linda Solino. In collegamento telefonico, la rappresentante del gruppo archeologico Terramare 3000 ha spiegato le attività dell’associazione volte per tutelare e valorizzare i beni culturali dell’intera Valle del Sarno. Tra questi, c’è anche il Parco archeologico-naturalistico di Longola che di recente ha avviato il restauro della piroga preistorica rinvenuta proprio nel sito dei sarrastri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui