Turismo in crisi, ma già si pensa al dopo Covid

0
Pompei

Uno dei più grandi comparti economici d’Italia rischia la paralisi dopo il lonkdown per la pandemia da coronavirus

Il turismo è, senza dubbio, il settore con i maggiori danni economici per effetto della pandemia. In crisi è tutta la filiera: dalla ricettività alla ristorazione, dai tour operator e agenzie di viaggio ai servizi di spiaggia. Le previsioni fino a maggio indicano perdite di quasi 90 milioni di presenze di turisti tra Italiani e stranieri. Oltre 500 mila stagionali a rischio.

Gli operatori si aggrappano alla voglia di viaggiare degli italiani perché, una volta ristabilite le condizioni sanitarie ottimali, tutta la macchina possa rimettersi in moto.

Ne abbiamo parlato Anna Cioffi, guida turistica abilitata.

Ascolta “02. Il Covid ha messo in crisi il turismo. Le parole di Anna Cioffi” su Spreaker. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui