Trecase, sala della Protezione Civile intitolata a Carmine Alboretti

0
carmine alboretti

Martedì 28 luglio in consiglio comunale l’approvazione del punto all’ordine del giorno voluto dal sindaco Raffaele De Luca

Nel prossimo consiglio comunale di martedì 28 luglio, il primo dopo la pandemia, tra i punti all’ordine del giorno anche l’intitolazione della sala operativa della sede della Protezione Civile al giornalista Carmine Alboretti. Mancato improvvisamente il 22 maggio scorso, all’età di 45 anni, ha lasciato la moglie Maria Carotenuto e il figlio Francesco Maria.

Alboretti è stato uno dei giornalisti più noti dell’intera area vesuviana, vicedirettore del quotidiano nazionale “La Discussione” fondato da Alcide De Gasperi, ha collaborato con numerose testate locali e nazionali, è stato cultore di diritto pubblico dell’economia ed esperto vaticanista. Vincitore del premio giornalistico “Franco Landolfo”, ha pubblicato numerosi libri. Sua la costituzione del gruppo di protezione civile a Trecase e, insieme al sindaco Raffaele De Luca, la spinta per la riqualificazione e riutilizzo di un bene confiscato alla camorra, facendola diventare sede del gruppo stesso.

Il primo cittadino ha voluto rendergli omaggio dedicandogli parte di quel bene per cui Carmine Alboretti si è speso tantissimo. «Abbiamo perso un professionista, oltre che grande amico. Questo tributo è solo un piccolo riconoscimento per quanto Carmine ha fatto per l’intera comunità di Trecase, a capo della protezione civile anche durante tutto il periodo di covid, e per il mondo del giornalismo e della comunicazione vesuviana e nazionale». Ha spiegato il sindaco Raffaele De Luca.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui