Nel radiogiornale del Terzo Settore l’aiuto a chi subisce violenza

0
radiogiornale

Tante le novità per le associazioni: dall’informazione sulla riforma ai servizi del CSV Napoli che puntano all’autonomia economica dei soggetti, tra crowfunding e 5 per mille

Ascolta “07. Nel radiogiornale del Terzo Settore l’aiuto a chi subisce violenza” su Spreaker.CSV Napoli e l’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli hanno siglato un protocollo di intesa per sostenere e valorizzare il Terzo settore e, in particolare, il volontariato nell’area metropolitana di Napoli. Insieme si impegnano a promuovere iniziative di informazione e formazione, a livello territoriale, attraverso corsi, seminari, conferenze, convegni e pubblicazioni aventi ad oggetto tematiche inerenti la Riforma del Terzo settore e i temi ad essa correlati. Per saperne di più Csvnapoli.it.

«Cunce’ fa freddo fuori?». Si intitola così il nuovo numero della rivista Comunicare il Sociale. Questo mese il giornale, edito dal CSV Napoli, prende in prestito una frase del grande Eduardo per raccontare il disorientamento di tutti dinanzi ai cambiamenti climatici che, ormai da anni, caratterizzano il Pianeta. Ma è possibile invertire la rotta? Nel numero di ottobre: pareri, riflessioni e analisi sull’argomento. È possibile scaricare gratuitamente la rivista dal sito Csvnapoli.it.

Accompagnare i volontari nella definizione e creazione di una o più attività “su misura” per rendere competenti ed autonome le associazioni dal punto di vista economico: è questo l’obiettivo del nuovo servizio gratuito di consulenza specialistica offerto dal CSV Napoli. Campagne di crowdfunding, informazioni sul 5per1000, supporto alla gestione fiscale dei proventi e tanto altro. È possibile richiedere il servizio di consulenza su Csvnapoli.it.

Sono 5 gli sportelli attivati nel territorio regionale dall’associazione Terra Viva per aiutare le vittime di violenza. Aperti dal lunedì al venerdì, grazie ad una rete di specialisti volontari composta da psicologi, avvocati e assistenti sociali, offrono servizi gratuiti di ascolto, orientamento e consulenza alle vittime di abusi, minacce, discriminazioni e violenze di vario genere. A questo si affianca il numero telefonico 331.41.41.603 dedicato alle emergenze e attivo 24 ore su 24. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito Csvnapoli.it.

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, n. 261 del 21 ottobre 2020, il decreto del 15 settembre 2020 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che, in attuazione del Codice del Terzo Settore, disciplina le procedure di iscrizione, le modalità di deposito degli atti, le regole per la predisposizione, la tenuta, la conservazione e la gestione degli enti non profit nel Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS). Per maggiori informazioni Csvnapoli.it.

 

La sigla è
Fresch News
di Lorenzo Tempesti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui