Musica Barocca e strumenti a pizzico alla Basilica di San Francesco di Paola

0
convivio armonico

Sei concerti di musica barocca e strumenti a pizzico, dal 19 giugno all’11 luglio in luoghi sacri e non solo di Napoli, per celebrare la XX edizione della rassegna Convivio Armonico, dedicata alla musica di tradizione partenopea a cura dell’Associazione Area Arte

Il primo appuntamento in programma il 19 giugno (ore 19.15) alla galleria d’arte A’mbasciata presso Palazzo Venezia in via Benedetto Croce (Napoli), Verde Barocco con Francesca Benetti alla Tiorba e Voce, è il primo concerto tutto al femminile dedicato agli strumenti a ”Pizzico” e rientra in uno dei cicli della rassegna, Pizzicar Galante.

Verde Barocco spazia liberamente dal repertorio rinascimentale da Frescobaldi a Piccinni a quello contemporaneo di L. Bartolo, N. Cave, eseguito con la tiorba, la chitarra barocca, il liuto e la voce. Il contesto è quello dei giardini o luoghi di interazione con il mondo naturale che diventano teatri indiscutibili di questo originale e personale percorso artistico.

Francesca Benetti specialista formata presso la Schola Cantorum Basiliensis, abbina l’attività di strumentista a quella di cantante barocca nella singolare prassi storica del canto accompagnato. È direttore artistico dell’ensemble Concerto di Margherita.

Tutti i concerti della rassegna sono indirizzati alla riscoperta della musica Napoletana del ‘700, in un percorso di ricerca tra passato e futuro, che unisce l’antico repertorio della Scuola Napoletana ad opere di compositori campani.

convivio armonico

Attraverso un ricco programma di appuntamenti in chiese del centro storico di Napoli, con i cicli Suoni in Basilica e Suoni nei Luoghi Sacri (Basilica di S. Francesco di Paola, Chiesa di S.Orsola a Chiaia) e in spazi di cultura atipici con il ciclo Musica nel Corpo di Napoli (presso A’mbasciata) si esibiranno artisti conosciuti e giovani interpreti in un repertorio antico e moderno. Questa prima serie prevede sei appuntamenti divisi in cinque cicli di progetti: Pizzicar Galante, Percorsi Barocchi, I Giovani e la Musica, Vocalità Barocca Tra Sacro e Profano, Napoli Barocca – Maestri del ‘700 Napoletano.

Gli appuntamenti proseguiranno il 26 giugno nella Sacrestia Papale della Basilica Reale e Pontificia di S. Francesco di Paola in Piazza del Plebiscito, cambio di prospettiva con il passaggio dalla tiorba alla chitarra classica per il ciclo “I giovani e la musica”, avremo il piacere di presentare la giovane talentuosa e pluripremiata chitarrista Eleonora Perretta con un programma che va da D.Scarlatti a L. Brouwer. Nel 2020 Peretta si aggiudica il Primo Premio al Festival Internazionale “Città di Mottola”, diventando Eurostrings Artist.

Il 3 luglio (ore 19.15) ancora presso la Sacrestia Papale della Basilica Reale e Pontificia di S. Francesco di Paola si ritorna all’antico con il terzo e ultimo appuntamento del focus Pizzicar Galante. D’ogni grazia e d’ogni amore… con musiche di B. Castaldi, F. Caccini, G.G. Kapsberger, P.A. Giramo è la proposta che vede impegnate il soprano Ester Facchini e la tiorbista Paola Ventrella. Arie e sonate sulla tiorba dedicate in particolare alla figura di Francesca Caccini e a Bellerofonte Castaldi, virtuoso di tiorba e una delle figure più enigmatiche ed anticoformiste del Seicento, al quale di recente la Ventrella ha dedicato una pubblicazione “Ludebat Bellerofontes”.

convivio armonico

Il 4 luglio (ore 19.15) ci si sposta presso la Chiesa di S. Orsola a Chiaia in via Chiaia Napoli. Per il progetto “Percorsi Barocchi” sarà la volta del trio formato da Egidio Mastrominico e Vincenzo Corrado violino barocco e Rosa Montano organo.

“A due canti – Sonate in Trio da Napoli a Venezia” propone un percorso nella forma della trio sonata con musiche da Corelli a Marchitelli da Vivaldi e Albinoni a Barbella.

Per gli ultimi due concerti di questo ciclo estivo nel week-end 10 e 11 luglio (ore 19.15) si ritorna presso la Basilica Reale e Pontificia di S. Francesco di Paola.

Il 10 luglio con l’Ensemble Le Armoniche Stravaganze formato da Lucia Conte soprano e Francesco Scarcella clavicembalo per il progetto “Vocalità Barocca Tra Sacro E Profano”. Ah Mio Cor con musiche da Monteverdi, ad Haendel e Vivaldi-

L’ 11 luglio l’Ensemble Le musiche da Camera con i solisti Francesco Divito, Rosa Montano e Renata Cataldi per il progetto “Napoli Barocca – Maestri Del 700 Napoletano” presenta per la prima volta a Napoli “In amor…furie e tempeste” un programma dedicato al repertorio virtuosistico vocale degli evirati cantori da Farinelli a Gizziello.

La rassegna è a cura di AREA ARTE Associazione culturale Mediterranea, che da anni conduce studi e ricerche approfondite sulla musica napoletana del 600 e del 700 e ne promuove la diffusione e la valorizzazione.

Anche per questa difficile stagione 2021, affidata alla direzione artistica dei Maestri Egidio Mastrominico e Rosa Montano, docente presso il Conservatorio “N. Sala” di Benevento, sarà dato spazio a recuperi di partiture dal Settecento Napoletano, alla presentazione di progetti discografici e seminari inerenti la Scuola Musicale Napoletana, continuando parallelamente a valorizzare opere del repertorio contemporaneo con un’ attenzione particolare ai compositori campani, e al patrocinio delle nuove generazioni di valenti strumentisti.

La stagione nelle sue varie articolazioni e momenti continuerà da Ottobre e si arricchirà di momenti di presentazione di pubblicazioni discografiche ed editoriali inedite sulla musica strumentale del ‘600 e ‘700 Napoletano e italiana, oltre ad iniziative volte a far conoscere ai giovanissimi il patrimonio musicale napoletano.

Convivio Armonico sarà anche in Tour, infatti a partire da Agosto si terranno concerti in collaborazione con Associazioni e Enti tra Puglia, Calabria, Abruzzo e Marche

Il ciclo di concerti è dedicato alla memoria della cantante e artista Pina Cipriani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui