La triste realtà delle carceri, parla il garante Ciambriello

0
carcere

Il responsabile per la Regione Campania ha messo l’accento sul vissuto dei detenuti, spesso condannati all’oblio dalla società

La situazione nelle carceri è disastrosa. In modo particolare perché mancano quelle figure sociali che dovrebbero aiutare il detenuto ad affrontare il percorso di riabilitazione che è l’essenza stessa della pena in base alle norme della nostra Costituzione.

Di questi e di altre temi collegati abbiamo parlato con il professore Samuele Ciambriello, garante dei detenuti della Regione Campania.

Il professionista ha offerto una declinazione molto diversa della realtà carceraria, soffermandosi non solo sulle cose che non vanno (e che richiederanno un intervento urgente da parte delle istituzioni) ma sull’atteggiamento dell’opinione pubblica che spesso dimentica che nelle strutture di pena ci sono uomini e donne con un loro vissuto che non possono essere condannati all’oblio sociale.

Ascolta “03. Carceri, la parola al garante campano Samuele Ciambriello” su Spreaker.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui