“Il giocattolo sospeso” per i bimbi ricoverati nel radiogiornale del Terzo Settore

0
radiogiornale

Catch the Moon, in streaming dal 14 al 20 dicembre. È possibile contribuire a “Sanacore, il Natale Gentile in Scatola”

Ascolta “14. “Il giocattolo sospeso” per i bimbi ricoverati nel radiogiornale del Terzo Settore” su Spreaker.La Fondazione Sorrisi, da anni impegnata a sostenere con attività di clown terapia i bambini ospedalizzati, ha lanciato per questo Natale “Il Giocattolo sospeso”: un’iniziativa di solidarietà che vuole strappare un sorriso ai più piccoli e sostenere la dignità di tanti genitori che stanno attraversando momenti di particolare difficoltà. Chiunque lo desideri può acquistare un gioco da lasciare, poi, nei negozi che aderiscono al progetto e permettere, così, ai bimbi ricoverati negli ospedali Santobono, Pausilipon e Santa Maria Incoronata dell’Olmo di Cava de’ Tirreni di ricevere il proprio regalo. Per saperne di più visita CsvNapoli.it.

Parte da San Giovanni a Teduccio la prima edizione di Catch the MoonInternational Children & Youth Animated Film Festival, il primo festival italiano – e tra i pochissimi in Europa – dedicato al cinema d’animazione per bambini e ragazzi, nonché il primo festival di cinema d’animazione in Campania organizzato dall’associazione Gioco, immagine e parole. Catch the moon, arriverà nelle scuole di tutta Italia e nelle case di appassionati e curiosi con una ricca programmazione che sarà disponibile 24 ore su 24 in streaming gratuito dal 14 al 20 dicembre. Per saperne clicca su CsvNapoli.it.

Anche a Napoli il Natale sarà gentile e solidale. Dal 10 al 20 dicembre sarà possibile aderire all’iniziativa “Sanacore, il Natale Gentile in Scatola” promossa dall’associazione Coltiviamo Gentilezza. Le istruzioni sono semplici: bisogna riempire una scatola con 1 indumento caldo, 1 cosa dolce, 1 passatempo, 1 prodotto di bellezza, ma soprattutto 1 biglietto gentile con cui accompagnare i regali. La scatola, decorata proprio come un pacco regalo natalizio, dovrà essere portata al punto di distribuzione più vicino per essere, poi, donata dai volontari alle persone più bisognose. Per maggiori informazioni vai su CsvNapoli.it.

“Inclusione” è il nome del progetto promosso dalla Consulta Regionale degli Handicappati Onlus, in rete con le associazioni La Risposta, Percorsi e Rinascita Sociale Salam House e finanziato dal CSV Napoli nell’ambito dell’avviso pubblico “Le Comunità Solidali”, per favorire la partecipazione di minori, anziani e disabili a momenti di aggregazione e socializzazione. Una delle prime attività in partenza è il “Laboratorio di Favole” rivolto a bambini e ragazzi dai 6 ai 16 anni, che offrirà uno spazio alternativo alla strada nel quale trascorrere alcune ore della giornata e sviluppare capacità cognitive e di espressione. Per maggiori informazioni e per partecipare vai al link CsvNapoli.it.

Si intitola “Oltre il ghetto. Storie di Libertà” il concorso di storytelling, indetto nell’ambito del progetto Su.Pr.Eme. Italia, che si pone l’obiettivo di sensibilizzare la comunità sul tema dello sfruttamento lavorativo in agricoltura delle persone migranti, della legalità, dell’accoglienza e della giustizia sociale. Una chiamata al racconto, perché la narrazione, nelle sue varie forme, è uno degli strumenti più potenti della comunicazione sociale per generare coinvolgimento, consapevolezza, partecipazione ed empatia. Saranno raccolte 20 storie di riscatto ed empowerment, provenienti da Puglia, Campania, Calabria, Basilicata e Sicilia, che andranno a costituire una mostra virtuale che sarà pubblicata sul web. Per saperne di più visita il sito del CsvNapoli.it.

 

La sigla è
Fresch News
di Lorenzo Tempesti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui