Acquedotto lucano, pagamenti a rate e senza interessi a causa del Covid-19

0
acquedotto

Le bollette di Acquedotto lucano potranno essere pagate a rate e senza interessi di mora. Il difficile momento legato all’emergenza Covid-19 ha indotto la società idrica ad adottare questo importante provvedimento. Le richieste di rateizzazione delle fatture di prossima emissione potranno essere fatte contattando il numero verde commerciale 800992292, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 17, o via mail (clienti@acquedottolucano.it).

“In questo delicato momento emergenziale i cui effetti, anche economici, si riversano su famiglie e imprese, risponde al senso di responsabilità sociale del gestore adottare specifiche misure agevolative in termini di rateizzazione degli importi delle fatture di prossima emissione, nei confronti degli utenti che ne faranno richiesta, senza applicazione degli interessi di mora e nel rispetto dei provvedimenti emanati dal Governo e dall’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente”. Si legge in una nota dell’amministratore unico, Giandomenico Marchese, che coglie con favore l’invito del presidente della giunta regionale, Vito Bardi.

“La collaborazione tra le istituzioni e il gestore – prosegue Marchese – può contribuire al miglioramento del servizio a vantaggio dell’intera comunità lucana”.

Sono previste altre misure di agevolazione a favore di cittadini a basso reddito, famiglie numerose o in difficoltà economiche come il bonus sociale idrico nazionale, che permette di ottenere uno sconto sulla bolletta dell’acqua. Al bonus nazionale, inoltre, vanno ad aggiungersi i provvedimenti della Regione Basilicata: risorse finanziarie complessive annue per 20 milioni di euro destinate esclusivamente al contenimento del costo del servizio idrico e al bonus in favore delle famiglie residenti in Basilicata che versano in condizioni di disagio economico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui